lunedì 24 gennaio 2011

5 VELINA

5 commenti:

  1. Ormai è un'aspirazione, ma non ingessiamo la donna in questi stereotipi, perchè sono convinto che siano le sole a poter ricondurre quest'essere umano fuori dalle paludi...noi siamo troppo strunz!

    RispondiElimina
  2. Ciao Mark
    non tutte le donne nè tutti gli uomini sono uguali. Per fortuna. Ma leggere che il gradimento verso il governo è rimasto più o meno inalterato dopo tutto quello che si legge e si sente, la dice lunga sulla capacità critica degli italiani. Che, evidentemente, alla fine, elegge sempre il re. Oltre ad essere schiavi devono anche votare il proprio padrone. Ed in questa ignoranza crescono e prosperano aspirazioni a ricchezze facili.
    Naturalmente ognuno è libero di far soldi come vuole. Ed anche di insegnare a parenti ed amici la maniera più spiccia per farlo. Una famiglia vera! Una nuova famiglia, insomma. Salti chi può!
    Ciao Mark, grazie di essre passato!

    RispondiElimina
  3. Certo che ormai non se ne può più!
    Per me donna di 44 anni sovrappeso e amante della sua famiglia è sempre più dura condividere la vita con chi,( miei coetanee), non sa parlare che di linea, cosmetica, palestra e gossip!
    Vero, non sono tutti così ma l'Italia parla solo di quello. Che tristezza!
    Ciao Gianni, buona giornata!
    Sara

    RispondiElimina
  4. Ciao Sara
    pur lasciando perdere moralismi, luoghi comuni, etc. non si può non prendere atto che, pur nella libertà di gestire il proprio corpo, ormai ci si vende per un tozzo di pane!
    Verrebbe da dire che ... non si vive di solo pane ma ... sarà vero?
    Grazie di essere passata. Io sono sempre di fretta. Prometto che vengo a trovarti sul tuo blog.
    Ciao.

    RispondiElimina
  5. Non preoccuparti.. fai quello che devi!
    Io passo, leggo e commento! ...ho tanto tempo per godermi il meglio!
    Ciao!!

    RispondiElimina

Drink!