giovedì 6 gennaio 2011

2 IL PORCO

IL PORCO



Tra nera fanghiglia
e succoso letame
grugniscon satolli
rotondi maiali.
Affondano i musi
in avanzi di cibo
mollicci spaghetti
e teste di alici
e molliche di pane
inzuppate nel sugo.
Per ogni buon porco
c’è sempre una scrofa
che s’accoppia giuliva
per far dono al padrone
di un bel porcellino.

2 commenti:

  1. Se trattasi di porcellino sardo ne prenoto un pezzo...;-)

    RispondiElimina
  2. Accomodati .... tanto è tutto gratis!

    RispondiElimina

Drink!