sabato 6 agosto 2011

16 Robin Hood




Il mondo intero si è sempre basato sullo sfruttamento dei poveri per arricchire i ricchi e questa si chiama schiavitù. Tranne in pochissimi casi (paesi nordici tipo Svezia) ogni Stato si fonda sul massimo sfruttamento dei cittadini-schiavi.
Lo schiavo crede di essere un libero cittadino ma è solo un bene che, dalla nascita, entra a far parte del patrimonio del padrone che su di lui ha diritto di vita o di morte.
Lo stato promuove ed ama i ricchi, i furbi e gli evasori fiscali. Dice di odiarli ma li ama alla follia. Perché costoro sono il serbatoio di voti con cui i politici si fanno “autorizzare” a rubare. Loro votano i politici ed i politici consentono loro di rubare, evadere, e sfruttare gli schiavi.
 Il cittadino-schiavo che è onesto e non fa il furbo deve solo essere spremuto come un limone dedicando tutta la sua vita al lavoro ed al padrone che impartisce i suoi ordini in tv o qualche volta sulle gazzette ufficiali.
Il padrone, sui soldi delle tasse pagate dagli schiavi, ruba solo il 90%.Con il restante 10% cerca di mandare avanti l’Italia.

Lo stato in teoria dovrebbe incassare 1000 da tutti gli italiani. Invece ne incassa solo 500 dal momento che le tasse le pagano solo i lavoratori dipendenti.

Poi su quei 500 deve fare la cresta per la casta cioè rubare trattenendo qualcosa per comprare ville e castelli per tutti e/o case a Scajola a sua insaputa. Facciamo che la casta trattiene 400 per il proprio ladrocinio privato.

Ne restano 100. Con quei 100, in effetti, è difficile mandare avanti l’Italia!
Ed allora che si fa? Si aumentano le tasse! Elementare Watson! 
Lo stato di salute di uno Stato si misura esclusivamente sul buono o cattivo rapporto tra schiavo e padrone. Un padrone che spende un po’ dei soldi rubati per gli schiavi è un buon padrone.

La fabbrica di schiavi (la famiglia) funziona come un immenso magazzino ricambi. Appena si rompe uno schiavo robot ne prendono un altro nuovo di zecca in sostituzione tanto il magazzino è stracolmo (sovrappopolazione mondiale).

Il cittadino schiavo serve a produrre le ricchezze dei padroni (politici) affinché questi possano mantenere inalterato nel tempo il proprio patrimonio accumulato con le rapine ai sudditi.
Parlare di economia, spread btp bund, Bce, recessione, pil non serve a nulla.
Queste cose le capisce solo Renzo Bossi.
La maggioranza del popolo italiano, diversamente abile, non ne capisce un cazzo. Prova a spiegare lo spread, il pil, il quark e quant’altro ai vecchietti che giocano a bocce. Quelli che invece lo capiscono bene sono i politici, i loro amici e parenti, i loro elettori e tutti insieme sanno bene come papparsi tutto.

I lavoratori dipendenti sono gli unici a pagare le tasse e gli italiani devono ringraziare loro per il benessere (falso) che c’è stato in questi anni in Italia.

Per tale motivo, ai politici padroni ed ai loro sodali (ed al vaticano) andrebbe espropriata ogni ricchezza. 
Poi  andrebbero mandati a raccoglier pomodori per il resto dei loro giorni con Ratzinger a fare il caporale di giornata.

Qualsiasi altra soluzione, reimpasto di governo, destra o sinistra, immissione di liquidità sul mercato, aumento tasse, incentivi alle imprese, altri tagli, blocco delle banche, debito sul debito … non servirà a nulla.
Cambierebbe solo il livello di schiavitù.

Il mondo è nelle mani delle multinazionali. Gli Stati sono nelle mani delle multinazionali.
Robin Hood. Adesso ci vorrebbe proprio lui!
O un bel Transformer? O i Vendicatori? Iron Men?
O Robocop 6?  O dare fuoco a tutto? Nerone? Boh!



16 commenti:

  1. Io questo tuo post me lo stampo e me lo leggo fino ad impararlo a memoria.
    Meglio di così non si potrebbe dire.
    Spero che possa diventare il manifesto
    di chi, finalmente si sveglierà e se ne renderà comto.
    Mi spiace pensare ad un futuro rivoluzionario ed ho la tenue speranza che anche chi comanda su questa terra se ne renda conto, prima che sia troppo tardi.
    Cristiana

    RispondiElimina
  2. Io sono per la penultima che hai detto!
    A mali estremi...

    RispondiElimina
  3. Post da incorniciare! ;-)

    ChaoLin LinGiù

    RispondiElimina
  4. "Poi andrebbero mandati a raccoglier pomodori per il resto dei loro giorni con Ratzinger a fare il caporale di giornata." (vangelo secondo Gianni)
    Sai dirmi se esiste anche un testo apocrifo, nel quale Natzinger viene impalato e adibito a spaventapasseri cosparso di miele e paprika per tenere formiche e corvi lontani dalle colture?
    A fare il caporale ci mettiamo a turno un bel negro incazzato con mazza da baseball.

    RispondiElimina
  5. @Kisciotte - il testo apocrifo esiste ed è "Il diavolo veste Prada" titolo originale "The Devil Wears Prada" tratto dall'omonimo film.
    L'immagine del giudizio papale che tu evochi alla fine del tuo commento, fratello, sarebbe in effetti auspicabile quale sublime suggello di una vita da papa trascorsa in estrema povertà da buon pastore di greggi qual'è, pronto ad immolarsi alla mazza di un negro per dare conforto a lui ed a tutte le anime della terra. Senza alcuna distinzione di razza e di sesso. Che la pace sia con te, fratello.

    RispondiElimina
  6. analisi, ahimè, impeccabile!!

    RispondiElimina
  7. Ciao dolcezza...come stai?tutto abbronzato?mare?ferie?dai dai su...scherzo ovviamente...:)
    Bene ora passo al post...
    Questo post è da farci un bellissimo quadro e metterlo in piazze!In tante piazze!bellissimo Gianni!condivido con tutti...analisi impeccabile!
    Hai ragione quando dici che il mondo è nelle mani delle multinazionali....dove caspita arriveremo amico mio?booo!
    I miei complimenti...sei stato molto preciso e liniare nelle parole immagini e link!
    Ti abbraccio augurandoti una serena giornata a te e famiglia.

    RispondiElimina
  8. oggi non ti si può parlare sei incazzato più di un toro ferito in una selezione per corrida nella capitale. Ti girano le corna perchè vieni rimandato in fazenda e non avrai nemmeno quest'anno il piacere del grande pubblico.
    Cazzo! Parli come Benito alla nazione (adesso farlo in camera sarebbe equivoco)

    RispondiElimina
  9. Mariolino
    ero pieno di azioni di quell'uomo di Merdiaset e sto perdendo tutto!
    Come vuoi che stia?
    Come Ennio Doris di Mediolanum che voleva costruire la sua banca intorno a me?
    Prima mi addormentavo con un libro Mondadori sul comodino, ora mi tocca ricorrere di nuovo alle Minzodiazepine di una volta.
    E poi … sapessi come è strano sentirsi innamorati a Milano2.

    RispondiElimina
  10. da qualche anno bisogna fare esattamente il contrario di quello che dicono.
    Non dovevi prendere Merdasek ma riso Scotti, anche se sono un po' incasinati con le biomasse.
    Se arrivano i cinesi meglio aver in frigorifero pinne di squalo, palle di tigre, corno di rinoceronte e riso, così capiscono subito che siamo amici e non ci ammazzano allo stadio per comportamento antiregime. Ad Ennio costruiscono una palizzata attorno a lui e ci buttano le caccole con gli interessi (quando le caccole comuni superano le 100 annue).
    Sono in dubbio se prendere una decina di Fiat a 3,5 (di più non posso)... a quel prezzo comprerebbe anche la Cina, ma la toglierebbero dalla borsa e la nazionalizzerebbero, come hanno fatto i francesi con Parmalat.
    La borsa di Mosca è a meno 8 e non parlo di gradi Celsius. Pechino ci tratterà come i fagiolini Bobis mangiatutto (qui li chiamiamo "cornetti e delle volte portano fortuna).
    Nascondi almeno il gatto finchè non c'è una tassa anche su quelli. Pare che abbiano promesso al G7 il 110% di tasse sui redditti, comprese le pensioni Non so come farà mio padre a rendergli 50 euro in più di quello che oggi gli pagano. Forse deciderà di lasciarsi morire di stenti.
    Io non ho redditi quindi mi salvo (si fa per dire) 110 di niente resta niente a meno che si scoprano nuove formule teoriche della matematica applicata su Mercurio.
    Credo che i cinesi si prenderanno per primo il Vaticano credendolo italiano, e in san Pietro faranno le riunioni di partito. Forse sono l'anticristo o l'antitrus delle religioni.

    RispondiElimina
  11. una delle idee geniali che stanno partorendo è quella di aspettare, anzichè un mese, almeno un anno a dare la pensione. I pensionati mica possono fare danni come i black bloc, teoricamente dovrebbero essere debilitati. Quindi se in pensione si va a 67 anni ma per un anno non la si prende si va in pratica a 68 tirabili a 69 per ritardi burocratici dovuti all'insoddisfazione degli statali, se ci metti assieme che un sacco non riusciranno ad accedere alle cure per mancanza di fondi almeno la metà morirà...
    Dunque se come stanno pensando non sarà più così facile ottenere la reversibilità della pensione e in guerra la logistica verrà affidata agli anziani e si sa che i depositi sono i primi ad essere colpiti ...il fuoco amico farà il resto.
    Se muore un pensionato lo stato si toglie un debito in più abbiamo persone in guerra. Potremmo diventare una nuova potenza militare con la terza età si va all'università perchè non si deve poter andare in guerra.
    Merd! Fra 5 anni mi spediscono al fronte.

    RispondiElimina
  12. lo so che pensi le caccole siano poche ma quelli sono tutti di sinistra quando fanno una cosa è sempre opera di tutto il popolo ...hanno il vizio di unire.

    RispondiElimina
  13. sia dio che politici non godono più grande fama...
    sono state buone invenzioni, per abbindolarci...e la gente ancora si spinge a dar loro colpe, ma di fotti i politici ne hanno, dio meno, dio è solo colui a chi affidiamo. io non credo, ma la gente crede vivamente che sia sempre colpa o miracolo suo.

    RispondiElimina
  14. Post apocalittico ma...purtroppo è tutto vero!

    RispondiElimina
  15. Condivido in pieno tutto il tuo post.Saluti a presto

    RispondiElimina

Drink!