domenica 27 marzo 2011

14 Dio è morto!


L'ASTRONAVE

E’ sempre molto consolatorio poter dare la colpa agli altri della nostra infelicità.
Sotto sotto il trucco è sempre lo stesso: confortarsi pensando che la responsabilità non è nostra, che siamo impotenti, che le cose accadono indipendentemente dalla nostra volontà.
Se ci rendessimo conto che non c’è nessuno che continua a prenderci a schiaffi ma che ci stiamo prendendo a schiaffi da soli… forse la smetteremmo!
Negli ultimi cinquemila anni di storia le vicende umane hanno preso nomi molto diversi ma, in fondo, si è trattato sempre dello stesso errore ripetuto.
Dio, il destino, Darwin, Marx, Freud. Mancano solo gli extraterrestri!
All’inizio la gente si limitava a pensare: “che possiamo fare? E’ Dio che fa tutto e quel che fa Dio è ben fatto! E noi non lo possiamo cambiare!”. Naturalmente questo è solo un trucco per scaricare tutta la responsabilità sulle spalle di Dio e lavarsene le mani.  
E’ stata proprio l'idea che non ci si può ribellare a Dio a creare quella sottile pigrizia spirituale, questo sonno profondo in cui dormiamo beoti con il seno in bocca.
Sei bello, brutto, buono, cattivo, assassino, ladro, benefattore?
E che ci puoi fare? E’ Dio che ha deciso per te! Non è colpa tua. E’ colpa di Dio!
La storia si ripete.
All’inizio era Dio ad essere considerato l’unico responsabile di tutto quello che succede.
Ma poi, a poco a poco, si cominciò a dubitare della sua esistenza.
Ed allora serviva un altro capro espiatorio.
Se Dio non esiste di chi è la colpa?  Del fato, del destino, della fortuna. Tutto è predestinato!
Poi, man mano che anche queste cose persero credibilità agli occhi della gente, le giustificazioni cambiarono di nuovo.
Naturalmente cambiano i nomi ma il gioco è sempre lo stesso!
Ed infatti venne il turno di Darwin.
La legge dell’evoluzione spiega tutto: solo le forze dell’evoluzione contano!
L’uomo non ha alcuna libertà perché obbedisce alle forze incontrastabili e schiaccianti dell’evoluzione. Noi non siamo altro che il sottoprodotto di queste forze dell’evoluzione che ci dominano completamente. Quindi la colpa non è nostra!
Prima Dio, poi il destino, poi l’evoluzione di Darwin. Non cambia niente!
Dietro alla spiegazione scientifica, il trucco mentale è sempre lo stesso.
E la storia si ripete.
Poi venne il turno di Marx che cominciò a dire che l’evoluzione non c’entrava più niente, che la chiave del problema è la struttura economica della società.
Non è la coscienza a determinare la struttura sociale ma è la struttura sociale ed economica a determinare la coscienza.
Marx sosteneva che per cambiare la coscienza, non potendovi agire direttamente, bisogna modificare la struttura di classe.
Adesso è la struttura sociale che toglie la libertà. Inevitabile: la legge dell’economia è inesorabile.
La vecchia storia si ripete!
Poi è arrivato Freud a dire che non è Dio, non è il destino, non è Darwin, non è Marx …. la colpa è dell’inconscio!  E’ la natura istintiva a determinare il comportamento!
Noi non c’entriamo, non possiamo evitare la forza dell’istinto. Tutto è colpa del nostro istinto!

Tutte queste teorie non sono altro che razionalizzazioni, espressioni dello stesso identico medesimo trucco. Lo scopo è sempre lo stesso: attribuire la colpa a qualchedun altro o a qualche altra cosa!
In tal modo ci si sente meglio, ci si solleva da ogni responsabilità, ci si mette l’anima in pace!.

Credo che si debba fare qualcosa subito, immediatamente, perché la vita è breve.
Non si può stare ad aspettare per l’eternità che arrivi il comunismo, la società senza classi, che si avveri l’utopia, che Cristo ritorni sulla terra o che quando le cose andranno veramente a rotoli arrivino gli extraterrestri a salvarci. Stronzate!
Dobbiamo cambiare noi dall’interno.
Dio è l’invenzione di coloro che non sono riusciti ad imparare l’arte di vivere, di coloro che si sono identificati nella maschera che indossano, di coloro che non riescono più a farne a meno: per loro c’è sempre bisogno di un paradiso per compensare l’infelicità terrena.
Ma il paradiso, nonostante tutto, è qui ed ora!
Non c’è più bisogno di nessun Dio, di nessun paradiso!
Dio è morto!
Che fare?
Non resta che fare una cosa: tapparsi in casa ed aspettare l’astronave!



14 commenti:

  1. Grande Sergio Caputo: meglio aspettare l'astronave che qualche cazzo di putrido messia... purtroppo il mortodio continua a prosperare, perché l'umanità è composta in maggioranza di cadaveri ambulanti e nonpensanti...

    RispondiElimina
  2. Concordo su questa modalità di attribuire a qualcuno o qualcosa le nostre colpe...per l'astronave dov'è il punto di contatto?

    RispondiElimina
  3. Ma ti sei dimenticato un grande colpevole! Di chi è la colpa se ragazzi si drogano, bevono e spaccano tutto? Della società!

    "Ma il paradiso, nonostante tutto, è qui ed ora!"
    VERISSIMO! Sei sempre un Grande Gianni!

    RispondiElimina
  4. questa è l'unica realtà possibile ed immaginabile!
    Dio non esiste .
    A tanti fa comodo credere e nascondersi dietro un ipotetico Dio,ma la realtà è qui e stop.



    ciao Gianni

    RispondiElimina
  5. Gran bel post...ma hai fatto un po di casotto...ma il senso si capisce...è tra le righe.
    Dio esiste eccome!!!!!!!
    Urlo?naaa!!
    Dio esiste ed è sempre esistito...
    Siamo milioni e miliardi di persone su questo pianeta...che gira gira...
    C'è chi crede a Maumetto!chi a Cristo,chi a Dio,chi ad un elefante,ad una mucca ecc.
    Ognuno crede a qualcosa ok?
    Siamo stati educati in un certo modo...ci hanno insegnato la religione e ad essere cattolici ok?
    Bene!!!
    Siamo bene,viviamo bene,siamo allegri,felici,tanti soldi,tante donne,macchine,giochi,ecc.e DIO DOVE L'HANNO LASCIATO?NON LO CACANO PER NIENTE!!!E VA BENE!
    Accade che:
    Ti senti triste,solo,senza soldi,senza lavoro,senza moglie,senza macchina che te l'hanno fregata,senza moglie perchè ti ha tradito,senza amici perchè sei uno stronzo e gli sei antipatico!
    E li che poi fai il fregnone!piangi!e te la prendi con Dio,con MAUMETTO,CON LA MUCCA ECC.
    E' UNA SORTA DI PARACULI!!!VIGLIACCHI!
    NON SI DICE?ORMAI L'HO DETTO!
    Siamo noi!noi!eppoi noi a farci del male!se va tutto bene Dio non lo cerchiamo!se ci va tutto storto e li che ce la prendiamo con Dio!!
    Viviamo da balordi!si!c'è tanta cattiveria,ingiustizia!porcheria,volgarita',RAGAZZI CHE SI DROGANO!DI CHI E' LA COLPA?DI DIO???DONNE CHE SI PROSTITUISCONO DI CHI E' LA COLPA DI DIO??E L'UOMO CHE VIOLENTA E UCCIDE DI CHI CASPITA E' LA COLPA??
    Siamo noi Santo cielo!!noi!
    Viviamo in una società egoistica!!di falsità,di bugiardi corrotti!di malfattori!!
    DIO NON C'ENTRA!SEI NOI SIAMO DELLE BESTIE DIO NON C'ENTRA...LUI PIANGE E' BASTA!
    GUARDIAMOCI ALLO SPECCHIO E CHI HA CORAGGIO CI SI SPUTI IN FACCIA PER LE AZIONI COMMESSE!!
    Bene...
    Scusami...se ho urlato e ho usato un po di frasi pesanti e dure!!
    ma questo pianeta lo stiamo distruggendo noi stessi!
    TI STRINGO FORTE.

    RispondiElimina
  6. Non è di certo Dio che cambia le cose in questo dannato mondo!!!
    I politici corrotti!lo stato che non fa le cose che dovrebbero fare!!cittadini che pare siano manipolati da accattoni schifosi!!
    SIAMO MARIONETTE NELLE MANI DI BALORDI!
    Dobbiamo fare qualcosa?Si...ma è meglio che non lo dica...sarei troppo cruda!
    Un'altro abbraccio forte.

    RispondiElimina
  7. ...ah mi piace chi ha certezze in tasca,ci casco sempre, solo che l' astronave la sto aspettando in giardino...sarà lo stesso?
    Chi mi ha rotto di più le scatole è stato Freud peggio di lui nessuno.
    Ciao.

    RispondiElimina
  8. E c'è chi nonostante tutto da sempre riesce a prendersi le colpe delle stronzate che fa. Ma come fa?

    RispondiElimina
  9. Gianni ciao, non ho ancora letto il tuo post, ma mi ha incuriosito tanto il tuo commento da me: il liquore al basilico??? dai racconta, come si fa? e per cosa lo usi? nel senso, ha delle proprietà?

    Grazie, a presto
    p.s. bello quello che mi hai scritto, ti vedo, la mattina sul balcone a stropicciare il basilico, lo farei anch'io... mo' lo semino...
    ciao
    Cinzia

    RispondiElimina
  10. Per gli estimatori di Sergio Caputo (Zio Scriba, Mark e `•..•`••.Giusy.•`•..•`•): l’astronave parte ogni sera dal cortile di casa mia.

    @Sara – il paradiso è qui e adesso anche se …. di questi tempi vanno molto i paradisi artificiali!

    @♥Giusy♥ - è vero c’è sempre un Dio dietro cui nascondersi.

    @magneTICo – con tanta gente a cui dare la colpa di tutto c’è sempre qualcuno che ancora se la prende con se stesso. Ma sono i migliori, naturalmente.

    @`•..•`••.Giusy.•`•..•`• - la tua indignazione è più che giustificata.
    Sarebbe bello che tutta la rabbia che provi servisse a scuotere un po’ le menti. Io spero ancora. Ciao.

    @teoderica – ciao, piacere di conoscerti – ormai c’è rimasto da provare solo con gli extraterrestri!
    Spero che atterrino presto da qualche parte. Concordo su Freud: un gran rompi.


    @sabrina ancarola - mi hai fregato -> ritorna subito al via - ahahaha!

    @Cinzia – ciao Cinzia. Ho risposto sul tuo blog ed ho messo la ricetta del liquore al basilico. A presto.

    RispondiElimina
  11. Grazie Gianni. Voglio proprio provare a farlo...

    Sai, la responsabilità personale è una delle cose più difficili... ma sono d'accordo con te che è proprio da se stessi che bisognerebbe iniziare.

    A presto
    Cinzia

    RispondiElimina
  12. Buongiorno dolcezza.:)
    Beh!La rabbia sta per quello che ogni santissimo giorno i miei occhi vedono...le orecchie sentono...
    E' troppo Gianni...troppo quello che accade in questo mondo...e allora che fare?dannarci?
    Come poter rimediare?magari con tante preghiere?con tante ave maria?
    NON E' COSI!!
    ok ok...non urlo...anche perchè oggi son di una serenità indescrivibile...
    Tra un po prendo un caffè...lo prendi con me?
    Mi fai compagnia?
    Un abbraccio strittolante...faccio male?naaaa...ma dai!
    Un sorriso:)

    RispondiElimina
  13. @`•..•`••.Giusy.•`•..•`• - mamma mia che splendido invito!
    Un'offerta che non si può rifiutare!
    Accetto volentieri il caffè anzi, data l'ora, posso invitarti io a cena?
    Dalle mie parti si mangia molto bene!
    Ciao.

    RispondiElimina

Drink!