sabato 8 settembre 2018

2 Il popolo - Caro amico ti scrivo ...... così mi distraggo un po'

Odio il popolo. Odio tutti i popoli. Odio le masse. Odio gli esseri umani.
Io non appartengo a queste orde di barbari.
Sono un faraone senza piramide, un Agnelli senza la Fiat e la Juve, un comunista senza Rolex. Un pesce fuor d'acqua insomma.
Ma come cacchio sono capitato in mezzo a voi?
Mi sento come il parmigiano  sul pesce, una pizza all'ananas.
Oggi ho preso la mia prima decisione seria, inappellabile. Un giuramento. Ma serio davvero.
Giuro di non fare più viaggi, di non andare più in aeroporti ed in ferrovie. Perlomeno di non farlo più per il piacere di viaggiare come accade per voi normaloidei.
Odio i viaggi. Odio frequentare luoghi comuni.
Sentire le vostre puzze. Gli odori delle vostre merende, delle vostre ascelle, le briciole delle vostre patatine lasciate sui sedili e quello che si taglia le unghie col tagliaunghie facendole schizzare dappertutto.
Vorrei tanto andarmene da questo pianeta di merda. Chissà se trovo il coraggio.
L'ultimo viaggio.
Merdacce che siete.

2 commenti:

L'anno che verrà

Formalmente l’anno che verrà sarà perfettamente uguale a quelli passati. Chi può andrà a lavorare per pagare aff...

Drink!