venerdì 5 luglio 2013

16 Siete tutti bellissimi



Io dico che uno scrive su un blog per vanità.
Ancora di più chi fa la politica, il dottore, il farmacista, la mamma che fa un figlio per farlo vedere a tutti, il pornostar, il presentatore di telegiornale, il raccontatore di barzellette, il cantatore di piano bar, Al Bano, etc. etc.
Ma quale “io dico” !!!!!
Io “affermo” che chi scrive su un blog ama tremendamente farsi vedere, coccolare, adulare, allisciare.
Insomma vuol far vedere quanto è bravo, bello ed intelligente.
Insomma chi scrive su un blog è dannatamente narciso.
Ma è narciso solo chi scrive su un blog? Evidentemente no.
E questo aggiusta un po’ le cose!
Sono infatti narcisi - indistintamente - tutti gli esseri viventi.
Tutti amano essere adulati, coccolati e visti con simpatia dal resto del mondo.
Vi dirò di più.
Il “successo” raggiunto nella propria vita è direttamente proporzionale al livello di narcisismo posseduto, alla propria “autostima”, al ritenersi il centro del mondo, un sole con i pianeti che gli girano intorno, un faro nella notte, una stella che brilla di luce propria.
Naturalmente ognuno poi avrà un concetto personale di “successo”….
A che serve essere narcisi?
A stare bene.
Perché “… a lusinga fa’ ben a salute …” (essere lusingati e lusingarsi fa bene alla salute).
Cia cia cià
E non dimenticate che ……… siete tutti bellissimi!!!!!

16 commenti:

  1. Be'.. se "Il “successo” raggiunto nella propria vita è direttamente proporzionale al livello di narcisismo posseduto".. io son narciso ma santa paletta... sono una casalinga!!! ;-)
    Vero, siam qua a scrivere perché qualcuno ci legga e forse è tutto sbagliato o magari tutto giusto, sinceramnte non lo so! Quel che conta, come dici tu; è che siam tutti bellissimi!!
    Ciao caro amico.. ben tornato!!
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un po' di sano narcisismo fa sempre bene e comunicare con gli altri è essenziale per non sentirsi soli.
      D questi tempi poi, in un mondo che cambia così in fretta che non sempre lo si riesce a seguire ed a capire, ci si ritrova sempre più spesso soli tra la gente.
      Anche se i miei commenti sono rari vengo sempre a leggere quello che scrivono gli amici blogger.
      Sei dolce. Ecchettelodiaffà!
      Cià cià cià

      Elimina
    2. Ciao Gianni!!
      Ho letto questa notizia e mi sei venuto subito in mente tu...
      Leggi un po' QUI ti piacerà di sicuro!
      Un abbraccio dei miei e... quando torni a scrivere????
      ;-)

      Elimina
    3. Grazie della segnalazione Sara!
      La notizia l'avevo letta anch'io girovagando in rete e, come tu hai ben capito, mi ha molto interessato. Non certo per l'inciviltà e la strafottenza manifestati dal 32 bolognese sulla spiaggia di Olbia quanto per il fatto che il caso dimostra e conferma le mie tesi.
      Ovvero che chi possiede un SUV ha tanti soldini da spendere (evasore) e non sta tanto bene con la testa. In genere.
      Un po' come i politici che sono tutti ladroni matricolati e depravati.
      Tranne qualcuno, naturalmente. Tranne qualcuno? E chi? Boh!!!!
      Ciao Sara
      grazie per avermi pensato. Si nu' babbà (sei un babà)!
      Un abbraccio a te ed a tutti voi

      Elimina
    4. ... ma mi traduci il napoletano?? Guarda che anche io ne uno in casa.. non è Napoli ma Avellino è li vicino!! :-)
      Grazie del babbà... dolce e forte.. mi piace!! ;-)
      Ciao Gianni!!

      Elimina
  2. Ciao Gianni.
    Hai ragione.
    Ognuno dice "scrivo per me stesso"...Ma poi se nessuno ti legge...
    Allora si può fare una diario, (faccio anche quello!!), ben chiuso in un cassetto e saranno i posteri a trovarlo e a decidere se leggere o no.
    Penso ci sia una dose di narcisismo, ma anche tanta voglia di comunicare.
    In questo mondo di molti ladri e pochissimi eroi, più nessuno ascolta.
    Così scriviamo e una anima buona che passa, legge e lascia un segno di vita riusciamo a trovarla.
    Nella vita non sono mai stata narcisa, e la mia autostima solo dopo che ho compiuto i 50 è arrivata a livello suolo (prima era molto sotto).
    O forse non è cresciuta l'autostima ma il mio menefreghismo.
    Commento confuso in una domenica mattina già caldissima.
    Ciao Gianni, buon tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà quante coccole fai a quel tuo bel micione.
      Beato lui!
      E' bello sapere che esisti. Si è proprio bello.
      Ciao

      Elimina
  3. Ciao Gianni, anch'io sono contenta che esisti e che ogni tanto ti rifai vivo.
    Io che sono ansiosa, se non ho notizie, mi agito e prego tutti i santi che non sia successo nulla di brutto...(Anima terrona?? San Gennaro, faciteme a grazia!!)

    RispondiElimina
  4. Narcisi siamo, fiore primaverile che ho nel mio campo.
    Poco delicato, un pò puzzolente, ma instancabile.
    Rifiorisce ogni anno.
    Ciao "polemico" Gianni, mi sei mancato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao principessa
      Il tuo castello fiorito è sempre tracimante d'amore e le tue parole sono petali di rosa.
      Si nu' babbà
      A presto.
      Ciao.

      Elimina
  5. sei simpatico e provocatore,un grande!
    Annamaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annamaria
      Tu mi lusinghi
      Ciao

      Elimina
  6. Ciao Gianni, dalle tue parti c'è aria di ferie o stai facendo i pomodori in bottiglia?
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao dolce
      i pomodori in bottiglia qui in terronia si fanno in genere dopo ferragosto.
      Io sarò in ferie da metà agosto.
      Mi barricherò in casa. Al più in costiera sorrentina ogni tanto.
      Cibo letture ed ozio per combattere la sfiga che è sempre in agguato.
      E giocare con i gatti ed addormentarci assieme.
      Ciao dolce donna.
      A presto.

      Elimina
    2. Capito: hai preso le ferie giusto per fare i pomodori in bottiglia!!!
      Ci facciamo concorrenza.

      Elimina
    3. Vero!
      e non saranno solo 87 pomodorini.
      Comuque sono già stati fatti al 70%. Il restante 30% al prossimo raccolto previsto per subito dopo ferragosto.
      Domani pasta al sugo! Alè!
      Buona festa del paese.
      Che sicuramente sarà più silente e delicata delle nostre analoghe feste.
      Qui in terronia quando c'è la festa, chessò tipo del santo patrono, iniziano a sparare fuochi d'artificio già dal primo mattino.
      Che tanto in terronia manco la domenica puoi star tranquillo. Alle 8 inizia la voce dell'ambulante che col camionicno vende il pesce, alle 9 quell'altro con le angurie urlando "spacc ca è russ, magn ca è doce" , alle 10 "donne è arrivato l'arrotino", alle 11 c'è la coppia di zingarelli che suona e canta a mo' di serenata "o sole mio" con due fisarmoiniche sgangherate sotto al balcone che se non butti qualche spicciolo ... Poi al pomeriggio alle 17 c'è quell'altro che passa e lancia uno straziante richiamo per vendere le spighe (arrostie e bollite, accattateve e spighe).
      Voglio una vita spericolata, voglio una vita .....
      Ciaooooooo

      Elimina

Drink!