domenica 9 ottobre 2011

7 Io sono CRISTIANO


 
Non son affatto nervoso o incazzato
mi gira alla grande da quando son nato
qui piovon denari senza far nulla
io sono felice sin dalla culla
non ho mai pianto per la colichetta
o per il dentino che non voleva spuntare
insomma son proprio davvero felice
non date retta a quel che si dice
nessun aiuto dal mio caro papà
forse soltanto sei anni fa
fu l’unica volta in cui mi sorrise
e adesso di certo sarò eletto in Molise
al pari del trota sono il DiPietrino
figliolo ed incanto di mio padre Tonino
son garrulo tontolo cazzolo mammolo
bambocciolo intrepido son come bombolo
Tutto l’acume me lo si legge nel viso
perché nella vita nulla avviene per caso
Son nato per fare gli interessi del mondo
sono un uomo completo ed a tutto tondo
Non c’entra avere un’azienda in famiglia
mi son fatto da solo e con tanta voglia
con tanta grinta e con la mia unica forza
ho del politico da sempre la scorza
Ma quale scappatoia o spintarella
son solo nato sotto una buona stella
non ho mai da alcuno ricevuto una mano
indovina chi sono … mi chiamo Cristiano.

7 commenti:

  1. Commento unico per gli ultimi due post: tutto normale, per un paese feudale... :-(

    RispondiElimina
  2. Al grido di continuita e progresso sembre illogico rompere la catena che stritola questo povero mondo.
    Sempre sia lodato

    RispondiElimina
  3. Altro figlio d'arte.
    Purtroppo non ricordo chi fu, ma era un/a figlio/a di un regista importante,rispose a chi le chiedeva se la sua vita artistica ne fosse stata avantaggiata :" Tuttaltro, essere figli di artisti famosi è d'intralcio a chi vuol farsi un nome nel mondo dello spettacolo "
    cristiana

    RispondiElimina
  4. d'impatto,a vedere le foto,mi vien da ridere....
    ma c'è da piangere!

    RispondiElimina
  5. Un Paese retto sul nepotismo, che tristezza. Saluti a presto.

    RispondiElimina

Drink!