domenica 27 febbraio 2011

8 Sergio Caputo

Tutti, credo, hanno una canzone scolpita nel cuore.
Magari perché è stata quella che ha fatto da sottofondo al primo bacio o perché ha accompagnato più di altre un periodo della propria vita o per chissà quale altro motivo.
Per me le canzoni di Sergio Caputo sono state e sono la colonna sonora della mia vita.
Dense di atmosfere di swing e di bossanova, di ritmi latini e di jazz, tra testi ironici e surreali da cui traspare la genialità di un poeta.
Un grande artista! Sergio Caputo.


Bimba se sapessi (Citrosodina granulare)
Sergio Caputo

Idrofobina vegetale, bevo per dimenticare
Il mal di mare
Viscerale che questo mondo mi da

Respirazione artificiale
Per resuscitare il vecchio buon umore
Fai il favore non criticarmi perché
E’ sempre più difficile tirare avanti questo show
Mi fanno male i piedi a furia di ballare
Un pediluvio nel tuo cuore mi concederò

Bimba se sapessi che monotonia
Tutte quelle balle sulla fantasia
Guarda che mestiere che mi tocca fare
Io con questa faccia e il mio passato da dimenticare

Bimba non è un caso di nevrastenia
Puoi denominarlo spreco di energia
Tutta la fatica che mi tocca fare
Solo per riuscire a galleggiare in questo pazzo mare

Abito qui perché non sali
Ho una collezione di medicinali
E due bicchieri, gli avanzi del pranzo di ieri
Ci sono tante sfumature
Anche nel colore delle scottature
Le abrasioni che questa vita ci fa
Mentre inesorabili
Tiriamo avanti questo show
Ho un forte mal di testa a furia di sgolarmi
Con un tuffo nel tuo cuore mi rinfrescherò

Bimba se sapessi che monotonia
Tutte quelle balle sulla fantasia
Guarda che mestiere che mi tocca fare
Io con questa faccia e il mio passato da dimenticare

Bimba non è un caso di nevrastenia
Puoi denominarlo spreco di energia


8 commenti:

  1. Buona domenica...:)
    Bellissima questa canzone...anche se ne ha fatte tantissime belle...Un sabato qualunque,e la mia preferita è Spicco di luna.
    Che te la dedico augurandoti una dolcissima domenica.:)
    http://www.youtube.com/watch?v=DdMKjzx6fPc

    RispondiElimina
  2. P.S...Sistema l'ora dei commenti va un'ora indietro...:)
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  3. Formato ora aggiornato!
    Grazie Giusy


    p.s. qualche mese fa ho assistito al concerto di sergio caputo qui a Napoli ed è stato favoloso.
    Ha eseguito praticamente tutto il suo repertorio con arrangiamenti eccellenti grazie alla sua storica band particolarmente ispirata e jazzeggiante.
    Una serata indimenticabile.
    Ciao

    RispondiElimina
  4. davvero carina... non sarà un capolavoro, ma sono del tutto d'accordo con te sul fatto che un motivo può rimanerci nel cuore per aver fatto da sottofondo a un nostro momento magico o dolce o strano o particolare...
    Ciao!

    RispondiElimina
  5. Ciao Gianni, purtroppo Caputo non mi sconvolge... non so dirti nemmeno perché, è proprio una questione di pelle, o di timbro di voce, non saprei.
    Ma è bello scoprire i tuoi gusti musicali... e sapere qualcosa in più di te. Conoscere questi dettagli di chi ci legge e di chi leggiamo rende meno virtuale il virtuale...
    Buona serata
    Cinzia

    RispondiElimina
  6. Adoro lo swing, anche se dai toni più soft di questi del video. Mi piace il testo

    RispondiElimina
  7. Non conoscevo questa canzone! Grazie, buona giornata! ! !
    ps: per rispondere al tuo commento al mio post, sì sarebbe bene imparare a preparare la pizza!

    RispondiElimina
  8. Ciao Gianni!!
    Anche a me piace lo swing..e questa è bella!!
    la mia colonna sonora però è un poco più straziante..
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina

Drink!