lunedì 23 dicembre 2013

15 Non è questione di cellule




Nella famiglia di mia moglie, tutta gente pratica, ritenevano che solo i cani meritassero di esistere poiché loro, almeno, facevano la guardia. I gatti, invece, erano animali inutili. 
Poi un bel giorno mia figlia chiese di prenderle un gattino.
Oggi Scricci (viene da “Scricciola” ovvero minuscola e fragile gattina) risulta anche nello stato di famiglia e quindi, aumentando il numero dei componenti familiari, mi farà anche aumentare la Tares per il 2014, o Iuc, Imu, Tari, Tasi, Tarsu o come cavolo si chiamerà.
Adesso mia moglie, non più diffidente verso i gatti, si fa anche aiutare da Scricci ad impastare in cucina (nel video preparano insieme gli struffoli (dolci tipici napoletani)).
E mentre Renzi, Letta e Brunetta ci sistemano per le feste, io mi godo qualche giorno di ferie lontano dal lavoro e dall’ufficio.
Abbasso il lavoro.
Vi voglio bene.

Buon Natale

15 commenti:

  1. Proprio ieri pensavo, ma che fine avrà fatto Gianni?? E oggi eccoti con questo bel post della vostra dolcissima Scricciola. È davvero molto molto carina. Un gatto è una cosa diversa rispetto al cane, ma può portare tanta allegria e vivacità in una casa. Io ne ho uno che, come molti gatti, "parla". È impressionante. Quando non lo vedo e dico "dove sei?" lui risponde con un miagolio che mi fa capire che sta rispondendo esattamente alla mia domanda. Incredbile.
    Un abbraccio caro Gianni, e tanti tanti auguri di cuore che il 2014 sia migliore del 2013.
    Cinzia

    RispondiElimina
  2. Ciao Gianni.Che carina la Scricci!!!
    Anche i gatti hanno un'anima. Ahahahah!
    Senz'altro hanno un cuore e un cervellino che funziona, eccome se funziona!
    Non pensavo che un mucchietto di morbida pelliccia portasse tanta gioia. Sento mia figlia ridere...E non è poco!
    Buon Natale, a te e famiglia, con pranzo, caffè e PUSACAFFE' (a scelta amaro, grappino, limoncello...)

    RispondiElimina
  3. Se non fossi allergica al pelo del gatto... :(
    E' bellissima!
    Auguri a te Gianni, assapora ferie e struffoli ;)

    RispondiElimina
  4. Evviva ! Sei tornato con tutta la famiglia micia compresa! Buon Natale con tanto affetto, ci credi che mi sei mancato?

    RispondiElimina
  5. Bentornato!
    Mille auguri a te, famiglia e compagnia bella!

    RispondiElimina
  6. Con la Scircci è un dolcissimo natale, anche per me. Auguri.

    RispondiElimina
  7. Sei dolcissimo Gianni,grazie per tutto quello che di bello mi trasmetti. Cavoli dici che siamo nei guai con renzi e compagnia bella?? auguroni:)

    RispondiElimina
  8. Risposte
    1. Grazieeeeeeeeeeeeeee
      Ricambioooooooo
      Piacere di conoscerti

      Elimina
  9. Spero nessun problema con il terremoto! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Loretta nessun problema
      La scossa si è sentita abbastanza ma non ha fatto danni (tranne piccole cose all'epicentro).
      Solo spavento ma niente più.
      Io neanche quello perché sono ero tranquillo e sicuro che mi avresti ospitato volentieri al tuo castello. Avremmo aspettato insieme l'estate e poi ci saremmo messi a fare i tuffi nel fossato, ad alzare ed abbassare il ponte levatoio, a festeggiare mangiare danzare e bere con la servitù, a contare i fiori le lumache ed a contare le stelle e tante altre belle cose.
      Grazie Loretta.
      Sei più dolce di tutti i babà de sistema solare.

      Elimina
  10. De pigrone... si può sapere che fine hai fatto?
    ma se non posso sapere.. va bene lo stesso... ma se ci sei ancora batti un colpo!!
    Ciao!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono in letargo
      mi sveglierò ai primi tepori
      al canticchiar dei primi uccellini
      o quando una coccinella verrà a farmi il solletico
      o quando sarà pubblicato su tutti i giornali
      il necrologio della Fornero

      a presto dunque
      p.s. bentornata! Ciao Sara

      Elimina
  11. E io che aspettavo la risposta senza mettere l'invio della notifica!!
    Sull'ultima non ci conterei molto, abbiamo i politici più longevi del mondo!!

    Ok, vada per il letargo... senti ma... e trasferirti in paesi dove gli uccellini cantan tutto l'anno e lo coccinelle zampettano sempre... no è?!
    Dai, a novembre fai le valige e vieni con noi!!!
    ;-)

    Ps. grazie!!

    RispondiElimina

Drink!