domenica 20 gennaio 2013

26 SENATORE PER LEGITTIMA DIFESA






Che cosa le mancherà di più del Senato?
La biblioteca: l’unica cosa seria che c’e’ in Parlamento. 


Tu pensi che un senatore, pagato un fottio di soldi dagli italiani, sia lì in Parlamento a farsi un mazzo quadrato per aiutare e servire i cittadini.

Invece un senatore è nel parlamento per non farsi arrestare.
Ma è naturale! A che altro può servire fare il senatore se non a fare i cazzi propri?

Tu a rovistare nei cassonetti in cerca di cibo e lui, a spese tue, a sognare una nuova, grande, ricca, unica, straordinaria, immensa, stellare ... biblioteca!


Minchia signor tenente!

p.s. se volete vedere un deputato per legittima difesa cliccate qua

26 commenti:

  1. In generale, è già deprimente che si debba parlare di "liste pulite".
    Che oDorevole paese...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già
      stanno impiegando più tempo a spulciare le opulentissime fedine penali dei condannati nelle loro liste che a contare i soldi che rubano da mane a sera. Che vadano tutti a fanculo dal primo all'ultimo.
      Siamo un popolo di coglioni altrimenti li avremmo già mandati a spalare la neve in inverno ed a raccogliere mozziconi sulle spiaggia in estate.
      Solo i bocconiani potranno vendere il cocco.
      Ciao Nic

      Elimina
  2. Quoto l'espressione di sgomento...e nel mentre scrivo il commento un urlo proveniente dall'alra stanza mi annucia il gol di Cavani. Misteri delle fade.
    Salutoni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La sincronicità!!!!!!!!
      Mentre leggevo il tuo commento Cavani ha segnato!
      S'ode a destra uno squillo di tromba, a sinistra risponde uno squillo!!!
      Mark tu porti bene! Vedimmece chiù spess'
      Non come certi senatori del cazzo che portano sfiga all'Italia ed appestano l'aria.
      E manco crepano e noooooooo!
      Forza Napoli. Forza NOTAV! W la donne w le belle donne che sono le colonne dell'amor.
      Ciao Mark

      Elimina
  3. Se Marcello parla Silvio salta.
    C'e' un accordo dietro questa 'rinuncia'.
    Quale non so, ma a pagarlo sono sicuro saremo noi.

    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Naturalmente c'è un accordo atavico tra i 2 compagni di merenda.
      Ma il bello è che in Italia c'è un accordo per ogni deputato, per ogni senatore, per ogni amministratore pubblico. L'accordo di rubare, naturalmente.
      Così come c'è un accordo tra padroni del mondo e banchieri e tra banchieri e politici. Politici chea loro volta, in cambio dell'immunità e dell'impunità, passano la vita a riscuotere il pizzo dai cittadini.
      Ciao Gio.

      Elimina
  4. Che dire?
    Più seguo la politica, più mi fa schifo.
    Solo gli esseri più spregevoli vengono eletti?? Ma chi li vota?
    E riusciremo questa volta a non farci intortare dai grandi discorsi, dalle vane promesse ?...
    Il difficile diventa trovare qualcuno di PULITO, ONESTO, MERITEVOLE, CAPACE, CON IDEE, CON PROGETTI.... ???
    Gesù tornerà ancora una volta??
    Qui è pieno di neve, una capanna la troviamo...Se vuole può nascere!!
    O se non può, ci mandi un MARZIANO...Magari sarà incorruttibile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Viola
      quando arrivi tu ogni cosa pesante diventa leggera.
      E' maledettamente complicato rimettere a posto le cose ma, nell'attesa che arrivi quel giorno, bisognerebbe almeno fare un anticipo di rivoluzione mandando a fanculo questi vecchi rincoglioniti di merda che ci ammorbano da mane a sera. La FIOMM non si presenta alle elezioni altrimenti la voterei.
      Viola ... comunque ... io mi fido solo di te!
      Viola ... tu di soltanto una parola e la mia anima sarà guarita.

      Elimina
  5. beh magari e' vero che la biblioteca e' seria, che ne sai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari è un topo di biblioteca. O una biblioteca di topi. O di tope.
      Una topaia.

      Elimina
    2. in fondo in biblioteca si va per rimorchiare...

      Elimina
  6. No comment...che vuoi dire a proposito? Fanno tutto da sè...e sono persino permalosi! Non si vergognano neppure.
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un requisito essenziale del politico (ed in genere di coloro che ricoprono cariche pubbliche) è la faccia di corna (sfacciataggine).
      Quella che li fa mai vergognare di nulla.
      Quella che li fa sentire orgogliosi di rubare.
      Ciao Artista

      Elimina
  7. Come darti torto?
    Abbiamo in parlamento ladri, mafiosi, corrotti...gente che dovrebbe essere in carcere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed invece in carcere ci siano noi.
      Una scodella di minestra ed un'ora d'aria.
      Vita da schiavi.
      Ciao

      Elimina
  8. .. e ma me danno della visionaria.... mah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi non si uniforma al pensiero dominante è un visionario.
      Io voto Grillo.
      Un po' di pepe in culo gli farà bene (ai politici (tutti) che ci ammorbano da sempre e che non crepano mai).
      Ciao Sara

      Elimina
  9. Evviva i visionari allora!!
    Ciao Gianni!

    RispondiElimina
  10. Yuhuu?
    Hai le ginocchia a pezzi a furia di ballare con tua moglie?
    ( Perchè siete voi vero le due figurette in basso a sx :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Loretta
      ti voglio bene e tornerò presto.
      Smack!

      Elimina

  11. Invito - italiano
    Io sono brasiliano.
    Dedicato alla lettura di qui, e visitare il suo blog.
    ho anche uno, soltanto molto più semplice.
    'm vi invita a farmi visita, e, se possibile seguire insieme per loro e con loro. Mi è sempre piaciuto scrivere, esporre e condividere le mie idee con le persone, a prescindere dalla classe sociale, credo religioso, l'orientamento sessuale, o, di Razza.
    Per me, ciò che il nostro interesse è lo scambio di idee, e, pensieri.
    'm lì nel mio Grullo spazio, in attesa per voi.
    E sto già seguendo il tuo blog.
    Forza, pace, amicizia e felicità
    Per te, un abbraccio dal Brasile.
    www.josemariacosta.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dell'attenzione Josè
      Anche a me piace condividere tutto.
      Verrò a trovarti presto.
      Un abbraccio per ora.
      Ciao.

      Elimina
  12. Che succede Gianni? Sarai anche in modalità "tornerò presto"... ma basta che sia presto!!

    Nel frattempo ti mando un abbraccio!
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dell'abbraccio che ricambio con affetto.
      La primavera mi farà uscire dal letargo quanto prima.
      Ciao Sara.

      Elimina
  13. Ciao Gianni. Va tutto bene?
    Dimmi solo "SI".
    Ciao, a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Viola.
      Va tutto bene.
      Ti penso e ti seguo sempre.
      Sei dolcissima.
      A presto. Ciao

      Elimina

Drink!