domenica 9 dicembre 2012

10 CARO GESU'



Ieri 8 dicembre 2012 è stata la festa dell'Immacolata.
Come da rito mia moglie ha appeso la ghirlanda natalizia alla porta.
Sapete le donne come fanno. 
Prendono la scatola di cartone con tutte le ghirlande e ne scelgono una tra le tante. 
Poi fanno la squadratura della porta, la sistemano per bene e prima di tornarsene in casa se la riguardano per vedere se è perfettamente centrata e se fa pendant con il colore della porta, del pianerottolo e di tutte le altre porte e dell'intonaco e del vetro del finestrone e del corrimano della ringhiera.
Insomma nulla è lasciato al caso anche se deve sembrare che uno abbia preso la prima ghirlanda che ha trovato e, con il nastro adesivo già pre attaccato, sia uscito e l'abbia appesa  senza pensarci troppo.
Poi c'è chi sostituisce lo zerbino con uno di quei tappetini di Natale fuori alla porta. 
O di buone feste che tanto è uguale. 
Quelli rossi con la slitta e le renne.
Comunque da un primo esame a me sembra che abbiano messo più o meno le stesse cose degli anni scorsi.
La signora Maria di fronte a noi, che ha 2 gemelline ed un maschietto, ha appeso assieme alla ghirlanda una letterina a Babbo Natale del figlio Pasqualino. 
Che tenerezza!
Mi ha colpito perché chiede le stesse cose che vorrei io da Babbo Natale.
Io a Babbo Natale ci credo così come ci credono tutti gli italiani.
Io voglio un fucile a pompa.



10 commenti:

  1. Dissacratore!.
    Che ci farai mai con un fucile a pompa?
    Spari palline di grasso con i semi per foraggiare gli uccellini in volo?
    O lo usi per fare cadere i pinoli dalle pigne
    ancora appese agli alberi?
    Oppure .............spari rose rosse per
    dichiarare eterno amore a tua moglie che
    ci mette tanta passione nell'appendere
    la ghirlanda natalizia?
    Oppure...................
    Ciaoooooooo




    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao dolcissima donna.
      Per colpire Monti e Bersani o Renzi e Berlusconi basterebbe probabilmente una semplice cerbottana con qualche dardo imbevuto dello stesso veleno che tutti i giorni ci costringono ad ingoiare per colpa loro.
      Il fucile invece potrebbe servire ad impallinarli tutti in un colpo solo.
      Tutti i cattivi che rovinano la vita ai buoni.
      Dal momento che da soli credo proprio che non se ne andranno mai a fan .. quel paese. E così potrebbero anche loro riposarsi un po' dalle estenuanti fatiche parlamentari.

      Adesso preghiamo insieme:
      Eterno riposo dona loro, o Signore,
      e splenda ad essi la luce perpetua.
      Riposino in pace. Amen.

      Elimina
  2. Risposte
    1. non c'è niente da fare purtroppo ... morto un papa se ne fa un altro
      'rtacci sua

      Elimina
  3. Gianni, volevo comunicarti che sul mio blog inserisco ogni settimana un post che suggerisco di leggere, questa settimana ho inserito il tuo post "interpollo" (colonna sulla destra). Non è che voglio mandare di traverso il cappone natalizio (anche a me); ma una riflessione sul nostro rapporto con gli animali va fatta e il tuo post è illuminante. Colgo l'occasione per augurarti buone feste.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesco sei stato gentile a citarmi
      Buone feste anche a te.
      Ciao

      Elimina
  4. Stavolta hai proprio ragione Gianni. Qui ci vuole un fucile. Ora è davvero troppo. Concordo anche con la Litizzetto... Però... però.... non tutto il male vien per nuocere... magari ciò che ora sembra una disgrazia potrebbe trasformarsi in un miracolo...

    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un abbraccio anche a te Cinzia.
      Spero che tu abbia ragione circa il fatto che non tutti i mali vengono per nuocere poiché qui in Italia la politica è il mestiere dei delinquenti.
      Voglio fare mia questa speranza che aleggia nelle tue parole.
      Mai dire mai nella vita. A presto. Ciao.

      Elimina
  5. Sei veramente drastico!
    Ma non lo sai che a Natale tutti devono diventare più buoni?
    Scherzavo, lo siamo già, buoni!
    Abbracci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi sui blog a diffondere pace ed amore e loro al governo a spargere fame e miseria. Una lotta senza fine. Ciao artista. A presto.

      Elimina

Drink!